EDIZIONI NISROCH

Nisroch, antica divinità mesopotamica, è rappresentato oggi come un Angelo simbolo della Conoscenza e Libertà.

Le Edizioni Nisroch nascono per promuovere idee e principi, storie e saggi capaci di arricchire la conoscenza di persone che vogliono sciogliere i propri condizionamenti ed essere realmente libere. Alto e Basso, Oriente e Occidente, Maschile e Femminile: opposizione vista come complementarietà che diventa Unione!

Una visione gnostica alla ricerca di ciò che ci unisce in quanto uomini interconnessi a questo Universo!

Un invito alla ricerca personale per un benessere duraturo, fisico, mentale, emotivo e spirituale.

 

NOVITA’ EDITORIALE

 

FEDERICO UNCINI

L’ABBADIA DI S. MARIA D’APPENNINO

UN POTENTE BALUARDO STRATEGICO SUI LUOGHI DI CONFINE LONGOBARDO-BIZANTINO

ISBN 978-88-943976-8-0 - Formato 21x15 cm. 

144 pagine TUTTE A COLORI  - Prezzo al pubblico: € 18,00

Uno dei più importanti cenobi del Medioevo fu quello di Santa Maria d’Appennino, fondato nel X secolo a ridosso della dorsale appenninica umbro-marchigiana, sul monte Appennino al disopra della villa di Campodiegoli. Fortezza, tra le più munite e importanti dello scacchiere difensivo fabrianese, della quale però già nel 1800 si erano perse le tracce.

Potente sentinella orientale del valico, posta a bilanciare il castello di Fossato (fortezza Bizantina sul versante occidentale degli Appennini, poi dalla Guelfa Perugia) ha svolto un importante ruolo strategico.

La terra di Fabriano e il suo territorio sono considerati "la chiave" per controllare i percorsi che, dal porto di Ancona e dalla pianura Padana, puntano ai facili passi Appenninici e conducono senza ostacoli verso la città di Roma e la costa tirrenica.

Chi controlla questi punti obbligati ha la possibilità di difendere o conquistare la Città Eterna e l'Italia. Lo sapevano i Romani, i Galli, gli Etruschi e gli Umbri prima, i Bizantini,  i Goti, gli Ostrogoti e i Longobardi poi.

Se il “corpo” dell’Abbazia è in gran parte perduto, grazie anche a questa opera di Federico Uncini, “l’anima” della Abbazia, coperta dai rovi e dalla vegetazione, ancora trasmette un brusio che incute rispetto. Una sensazione di potenza, maggiore di quella ottenuta dalla forza delle armi, pervade l'animo del visitatore che ancora coglie la grandezza della utopia benedettina della “Gerusalemme Celeste” edificata in terra.  (Giampaolo Ballelli)

L’Autore: Federico Uncini è nato a Fabriano nel 1950.  Archeologo, cartografo, escursionista, amante della natura. Collabora con la Soprintendenza dei Beni Archeologici delle Marche, la Soprintendenza dei Beni Architettonici di Ancona e il Ministero degli Interni di Roma. E’ socio onorario del Gaaum e partecipa al progetto Europeo “I Longobardi in Italia” con Federarcheo di Udine, i Gruppi Archeologici di Salerno e Gaaum.

Ha scritto numerosi libri su temi come l’archeologia, la seconda guerra mondiale, l’escursionismo, etc.

---------------------------------------------------------------------------------  

 

NOVITA’ EDITORIALE

 

FEDERICO UNCINI

IL SENTIERO DELLA CARTA

ALLA RICERCA DEI LUOGHI DI UNA GRANDE ECCELLENZA MARCHIGIANA: LA CARTA DI FABRIANO.

ISBN 978-88-943976-7-3 - Formato 21x15 cm. 

150 pagine TUTTE A COLORI  - Prezzo al pubblico: € 18,00

La felice intuizione di Federico Uncini di promuovere una serie di itinerari tematici incentrati sulla storia del territorio ha di recente trovato un ampio e trasversale consenso a tutti i livelli ed ha permesso la creazione di questo primo percorso, organicamente strutturato e interamente dedicato allo sviluppo della produzione della Carta lungo le rive del Giano. Un sentiero dedicato proprio all’indiscussa specificità di Fabriano “città della Carta” oggi indiscussa eccellenza marchigiana.

Il testo ci conduce in un viaggio attraverso il tempo, un excursus che parte dagli insediamenti preistorici, dai commerci che avvenivano lungo i valichi transappenninici, passando per la nascita della città con le varie lavorazioni che un tempo qui avvenivano. Il tutto con un approccio organico e multidisciplinare che rappresenta una piacevole ed innovativa proposta nella storiografia fabrianese.

La presente pubblicazione, in ultima analisi, è ben più di una semplice guida: se da un lato ha infatti come obiettivo quello di orientare e accompagnare il turista e l’escursionista permettendogli di apprezzare luoghi spesso sconosciuti e ricchi di innegabile fascino dall'altro ci propone anche un secondo livello di lettura dimostrandosi un valido strumento di approfondimento storico. (Aldo Pesetti)

L’Autore: Federico Uncini è nato a Fabriano nel 1950.  Archeologo, cartografo, escursionista, amante della natura. Collabora con la Soprintendenza dei Beni Archeologici delle Marche, la Soprintendenza dei Beni Architettonici di Ancona e il Ministero degli Interni di Roma. E’ socio onorario del Gaaum e partecipa al progetto Europeo “I Longobardi in Italia” con Federarcheo di Udine, con il cammino europeo dei Longobardi “www.longobardways.org, con il Gruppi Archeologici d’Italia.

Ha scritto numerosi libri su temi come l’archeologia, la seconda guerra mondiale, l’escursionismo, etc.

---------------------------------------------------------------------------------

NOVITA’ EDITORIALE

 

 

IL FIORE DELLA VITA

UN ANTICO SIMBOLO ADOTTATO DAI TEMPLARI

ISBN 978-88-943976-5-9 - Formato 21x15 cm. 

86 pagine TUTTE A COLORI  - Prezzo al pubblico: € 18,00

Questo libro riguarda uno dei simboli più antichi, utilizzato in diverse epoche, rintracciabile in molteplici nazioni e di cui possiamo ritrovare in molte chiese e cattedrali medievali d’Italia e d’Europa.

La sua presenza così diffusa nella Tradizione Occidentale ed Orientale, testimonia che questo simbolo è stato universalmente adottato ed utilizzato per la sua armonia e per le sue analogie con le geometrie armoniche naturali.

Il libro presenta inoltre un vero scoop storico: le foto inedite qui pubblicate dimostrano che i Templari, scoprendo in Palestina che il simbolo era sacro per la Tradizione ebraica e per i primi discepoli di Gesù e Giovanni, lo hanno quindi adottato nelle loro chiese e Commende, come è testimoniato da centinaia di esempi.

L’universalità del simbolo è dimostrata dal fatto che la natura, nella sua composizione dell’elemento più importante per la vita, cioè l’acqua, segue un modello geometrico esagonale, come dimostrano le bellissime fotografie dei cristalli di neve.

Il fiore a 6 petali rappresenta veramente la vita nella sua espressione armonica e i Templari hanno riconosciuto il grande significato di questo simbolo, adottandolo nei luoghi più sacri dove si riunivano, cioè le loro chiese ed abbazie.

Gli antichi Cavalieri sapevano che la presenza di un simbolo armonico negli ambienti delle loro riunioni, favoriva la sintonizzazione con i principi universali che governano il cosmo e la natura, facilitando il collegamento con l’Alto, così da mettere meglio in pratica l’antico principio ermetico “Come in Alto così in basso”, poi utilizzato dal cristianesimo trasformandolo in: “Come in Cielo così in terra”.

Questo è il primo saggio di una serie che tratterà singolarmente vari simboli, interessanti sia per il loro significato, sia perché furono adottati dai Cavalieri Templari, presenti in Italia ed in Europa tra il 1118 ed il 1310.

L’Autore: Fabrizio Bartoli, sposato con tre figli, vive ad Offagna (An). Laureato in fisica, ha insegnato in istituti tecnici superiori, ora è in pensione. Sensibile alle tematiche ambientali, dal 1998 fino al 2005 ha assunto l’incarico come direttore del Museo di scienze naturali della Provincia di Ancona “L. Paolucci”. Da oltre 30 anni, per aspirazione personale, approfondisce studi filosofici e sapienziali occidentali e orientali, su argomenti dell’universalità della vita. Ha scritto diversi libri e tenuto numerose conferenze su varie tematiche, in particolare sulle antiche filosofie e sulla simbologia Templare. Dal 2002 è  Cavaliere Templare  dell’O.S.M.T.H. ed attualmente ha il grado di Grande Ufficiale dell’Ordine Templare (O.S.M.T.H.), dal 2017 svolge la funzione di assessore alla Cultura e al Turismo del comune di Offagna.

Con Edizioni Nisroch ha pubblicato: “La Simbologia Templare”,  “La visione unitaria dell’ecumenismo cosmico”, “Guida alla visita della grotta Riccioni”, “Le sculture misteriose delle grotte di palazzo Campana di Osimo”, “Introduzione alla meditazione”, “Educare gli Animi”, “Le Nuove scienze e le antiche filosofie”, “Platonopoli, la città dei Filosofi”.

---------------------------------------------------------------------------------

NOVITA’ EDITORIALE

L’AUTORE

         Stelio W. Venceslai, italiano di nascita, cittadino del mondo per vocazione, eclettico per temperamento e per cultura, ha svolto diverse attività: professore, dirigente statale, funzionario internazionale (Unione europea, OCDE, Nazioni Unite), imprenditore, storico medievalista, conferenziere. Ha fondato l’Accademia Templare–Templar Academy, di cui è il Presidente, e membro onorario dell’Accademia delle Scienze mongola.

 

HISTORIA MINIMA vol. 1, 2, 3

         Si tratta di una raccolta di articoli che tracciano il percorso oscillante della politica italiana negli ultimi 15 anni, fra un’elezione ed un'altra, in uno scenario d’illusioni politiche e di promesse elettorali spesso prive di contenuto reale.

            Una piccola storia dei mali di un Paese, diviso fra arretratezza ideologica e culturale, diffidenza ed incapacità tecnologica, messo alle strette da una crisi economica che ha evidenziato il suo ritardo strutturale, politico ed economico. L’Autore ha la capacità di vedere con occhio disincantato e di attento polemista, uomini e vicende, passioni e frustrazioni di una società discontinua, in preda ai deliri di una politica sostanzialmente fine a se stessa.

            Questo libro è un utile strumento per chi ha interesse a comprendere il presente. Troppo spesso ci si dimentica del passato, anche di quello recente, un passato che da interessi di parte viene troppo spesso modificato, stravolto, a volte oscurato.

            Nella speranza di incoraggiare una rinnovata coscienza civile, critica ma anche propositiva, riprendiamo in mano la storia: una “Historia Minima”!

“CHI CONTROLLA IL PRESENTE, CONTROLLA IL PASSATO.


CHI CONTROLLA IL PASSATO, CONTROLLA IL FUTURO!” (G.Orwell)
 

Formato 15x21 – Prezzo di copertina: € 15,00 cadauno.

In vendita su Amazon o direttamente all’editore

---------------------------------------------------------------------------------

 

EDIZIONI NISROCH – NOVITA’ EDITORIALE

 

Fabrizio Bartoli

 

Platonopoli la città dei filosofi

 

Platonopoli è una città ideale di filosofi, governata secondo le leggi di Platone,  che doveva sorgere in Campania, probabilmente vicino all’antica Vescia tra Napoli e Gaeta. Il progetto di questa città fu proposto dal filosofo neoplatonico Plotino (205 – 270 d.C.), come ricorda il suo discepolo Porfirio nel suo scritto “La vita di Plotino”. In questo saggio verranno raccolte le poche testimonianze e commenti relativi alla mancata fondazione di Platonopoli, quali erano le leggi di Platone, ma anche le notizie delle altre città ideali, alcune forse realizzate nella remota antichità, altre invece pensate e proposte senza mai essere costruite. Verranno ricordate Atlantide, Adocentyn ed Eliopoli dell’antico Egitto, la Repubblica di Platone, la città del sole di Tommaso Campanella, ecc… Una città dei filosofi governata secondo le leggi suggerite da Platone potrebbe essere una proposta seria da prendere in considerazione oggi ?

---------------------------------------------------------------------------------

In Primo piano

EDIZIONI NISROCH – NOVITA’ EDITORIALE

Mauro Garbuglia
DENTRO LA PSICO-SETTA
Il libro segreto di Mario Pianesi e di Un Punto Macrobiotico

Formato 15x21-Pagine 320 — € 18,00
5 anni di indagine delle Questure di Forlì e di Ancona hanno portato alla luce una misteriosa psico-setta diffusa a livello nazionale e internazionale, nota ai più come “Associazione di Promozione Sociale riconosciuta dal Ministero della Solidarietà Sociale”, che è accusata oggi di nascondere un’associazione a delinquere, finalizzata alla riduzione in schiavitù con un sistema occulto di riciclaggio di enorme quantità di denaro.
L’atto di accusa ha avuto un eco mediatico impressionante, arrivando ai gior-nali e alle Tv di tutto il mondo. Ma chi è Mario Pianesi, guru e padrone assolu-to di questa psico-setta, che si è creato un culto della propria persona e una ricchezza personale impressionante? Come funziona questa psico-setta? Come si è creata? Come si è evoluta? L’Autore, che ha vissuto per 25 anni all’interno di questo gruppo, dà il quadro completo di questo fenomeno, permettendo la comprensione della vicenda.
E’ un testo importante perché spiega anche i meccanismi manipolatori, capaci di intrappolare la mente di centinaia di migliaia di persone.
La conoscenza di tali sistemi può aiutare a non cadere nelle trappole delle migliaia di culti distruttivi presenti oggi in Italia.

---------------------------------------------------------------------------------

EDIZIONI NISROCH – NOVITA’ EDITORIALE

PAOLO NICOLA CORALLINI GARAMPI - FABRIZIO BARTOLI

TEMPLARI E LIBERI MURATORI

ANTICHI CONFRATELLI

Formato 29,7x21 cm. - 204 pagine - Tutto a colori

Prezzo al pubblico: Libro € 35,00

Questo libro ha lo scopo di dirimere una controversia storica che da secoli divide gli studiosi della Libera Muratoria: da una parte esiste una versione inglese, che “indica il 1717 come l’inizio della massoneria, escludendo ogni altra teoria; dall’altra una versione scozzese, che vede i templari sopravvissuti alla sospensione dell’Ordine unirsi all’esercito di Robert The Bruce, per poi confluire nella proto-massoneria, rappresentata dalle gilde dei costruttori delle cattedrali”.

In questo volume sono presentate le stupende immagine (inedite e a colori), della Gran Loggia di Scozia, della Cappella di Rosslyn, del Castello di Saint Clair, dell’Abbazia di Temple, della Loggia Madre di Kilwinning n. 0, della Cappella dell’Ordine del Cardo, e di tanti luoghi ricchi di storia e testimonianze.

Foto, documenti, raccolti in oltre 20 anni di ricerche in giro per l’Europa, c he portano gli Autori ad affermare che, fin dai primi anni del 1100, esiste una stretta relazione tra templari e massoni.

Il libro raccoglie in appendice gli interventi del Gran Maestro del Grande Oriente d’Italia, Stefano Bisi, e del Gran Maestro Aggiunto, Claudio Bonvecchio.

 Disponibile dal 15/3/2019

 

Ultime novità

FABRIZIO BARTOLI

LE NUOVE SCIENZE E LE ANTICHE FILOSOFIE

FISICA QUANTISTICA, EPIGENETICA, NOETICA, IN ACCORDO CON LE ANTICHE FILOSOFIE E LE RELIGIOSITA’ SAPIENZIALI

Formato 21x15 cm. - 180 pagine  Prezzo al pubblico: € 15,00

Le nuove scienze (la fisica quantistica, l’epigenetica e la noetica) con la riscoperta delle antiche filosofie e spiritualità sapienziali, in collegamento tra loro, possono dare un grande contributo ad una nuova visione del mondo, più completa e più vera, prospettando soluzioni positive per le complesse problematiche del presente. Il mondo contemporaneo è afflitto da problemi di vario tipo, collegati tra loro. Questa visione olistica, suffragata dalle nuove scienze, in analogia con l’antica filosofia sapienziale, dimostra che i Giganti, Filosofi e Profeti del passato avevano indicato la giusta concezione, che ora è in completo accordo con la nuova visione scientifica.

Disponibile dal 15/3/2019

____________________________________________

 

 

 

Appuntamenti