EDIZIONI NISROCH AL BUK FESTIVAL DI MODENA

EDIZIONI NISROCH AL BUK FESTIVAL DI MODENA

Dal 17 al 18 ottobre 2020, a Modena, presso la sede del Laboratorio Aperto, si tiene la XIII edizione di “Buk Festival”, a cui partecipa Edizioni Nisroch insieme al meglio dell’editoria marchigiana, riunita in “Edi.Marca-Ass. Editori Marchigiani”.

copertina SMDA

Sinossi

Riparte finalmente Modena BUK Festival, la storica kermesse della piccola e media editoria nazionale che era attesa in primavera e dopo la sospensione per il lockdown pandemico sarà in cartellone da sabato 17 a domenica 18 ottobre, a Modena, dove da 13 anni accoglie il pubblico letterario e gli appassionati delle novità proposte dall’editoria italiana indipendente, grazie al sostegno della Fondazione di Modena, di Bper Banca e CNA, con il patrocinio della Regione e del Comune di Modena, sotto gli auspici del Centro per il Libro e La lettura del Ministero dei Beni Culturali.

L’evento, di scena quest’anno nel Laboratorio Aperto di Modena, conferma la sua attenzione per il mondo della lettura e il pluralismo editoriale attraverso l’ospitalità di tante anteprime di stagione, e avrà un valore aggiunto speciale, intrecciando cinema e letteratura.

Già operative anche le prenotazioni per molti eventi, una precauzione necessaria nell’anno in cui si devono garantire le norme di distanziamento e di prevenzione della diffusione del Covid-19. I form da compilare sono pubblicati sul sito.

Leitmotiv di BUK Festival sarà il “fattore donna”: nel 2020, che la direttrice esecutiva di Un Women, Phumzile Mlambo-Ngcuka, ha definito Anno delle donne (perché “La parità di genere non porta benefici solo per le donne e le bambine, ma per tutti quelli la cui vita può essere cambiata da un mondo più giusto che non lascia indietro nessuno“), ecco “UNIVERSO D”, un percorso dedicato ai temi e alle questioni di genere.

“Edizioni Nisroch partecipa quindi volentieri, portando tutte le sue migliori pubblicazioni, con la voglia di raccontare al pubblico emiliano le storie che nelle varie collane editoriali rappresentano l’editoria libera, di qualità, rigorosamente NO EAP.

Vi aspettiamo in questo week end.

Edizioni Nisroch, libri “for the ages”.

 

EDIZIONI NISROCH

Presentazione del libro “San Francesco d’Assisi a Fabriano” – Fabriano, 9 ottobre 2020

Presentazione del libro “San Francesco d’Assisi a Fabriano” – Fabriano, 9 ottobre 2020

Venerdì 9 ottobre 2020 alle ore 16, 30 presso l’Ostello della Carità di Fabriano, presentazione del libro “San Francesco d’Assisi a Fabriano”, un volume ricco di illustrazioni a colori e di documenti, alcuni inediti, sul francescanesimo.

Sinossi

Presentazione venerdì 9 ottobre, alle 16.30, all’Oratorio della Carità di Fabriano della pubblicazione “San Francesco d’Assisi a Fabriano: origini e presenze francescane dal XIII secolo ad oggi”. Il volume nasce nell’ambito del San Francesco Festival, dopo tre anni di ricerche e ripercorre in modo organico la tradizione francescana fabrianese. Curato da Rita Corradi e Aldo Pesetti ed edito da Edizioni Nisroch in collaborazione con Fabriano Storica. Saranno presenti Frate Ferdinando Campana dei Frati Minori dell’Eremo di Valdisasso, Frate Fabio Furiasse direttore dell’Archivio storico dei Cappuccini delle Marche, che hanno curato le prefazioni. Seguirà alle 21 la serata “Fabriano insolita e segreta” durante la quale alcuni degli argomenti trattati nel libro verranno esposti e approfonditi con aneddoti, curiosità, video e immagini.

L’intera operazione di raccolta del materiale e delle informazioni è stata possibile grazie al prezioso lavoro del personale della Biblioteca Multimediale Romualdo Sassi e dell’Archivio Storico Comunale, che ha partecipato con grande coinvolgimento. «Un doveroso ringraziamento, tra i davvero tanti che hanno contribuito alla realizzazione dell’opera, a Don Alberto Castellani dell’Archivio Diocesano e a Don Ugo Paoli che ha curato la trascrizione dei documenti», evidenziano gli autori della pubblicazione.

Durante le ricerche d’archivio è stata rinvenuta, a opera di Barbara Zenobi, una preziosa pergamena, finora sconosciuta, proveniente dall’ex convento di San Francesco alle Logge, redatta ad Avignone il 15 aprile 1348 e controfirmata da 18 alti Prelati. «Per secoli rimasta nascosta in una cassetta dell’archivio del Brefotrofio – Spedale del Buon Gesù di recente trasferito, costituisce un importante tassello che da oggi si aggiunge agli altri documenti francescani di Fabriano, quali la Bolla di Onorio III del 1222, conservata presso l’Archivio storico comunale e rilevante per la storia dell’intero Ordine Francescano».

Coronano l’iniziativa editoriale uno studio dell’architetto Giampaolo Ballelli «che permette di comprendere come l’impronta francescana abbia avuto un ruolo determinante nell’attuale assetto urbanistico di Piazza Alta, nonché il progetto per un “Sentiero di San Francesco” proposto per l’occasione da Federico Uncini», concludono gli organizzatori.

 

 

FOTO EVENTO

“Arte e Anima” a Recanati – 5 settembre 2020

“Arte e Anima” a Recanati – 5 settembre 2020

Sabato 5 settembre alle ore 17, 30 presso il Tara Center di Recanati, primo evento “Arte e Anima”: libri, arte e melodie per una giornata dedicata alla Bellezza.

copertina SMDA

Sinossi

Sabato 5 settembre 2020, alle ore 17,30, a Recanati presso il Tara Center, sito in Via Ricciola, 10 (Tel. 0717575847/3392257233), Edizioni Nisroch organizzano “Arte e Anima”: libri, arte e melodie in una giornata dedicata alla bellezza.

L’idea è quella di riunire protagonisti delle diverse arti, quelli ispirati dalle Muse, affinchè si crei, insieme, una giornata dedicata alla Bellezza e all’armonia.

Una casa editrice non può aprire la serata che con la presentazione di un libro. Per questo evento abbiamo voluto chiamare 2 autori, amici, con un libro molto bello titolato “Black Out”. Si avvicina alle tematiche delle Edizioni Nisroch, toccando temi legati all’esoterismo, con una narrazione che evidenzia anche i problemi del mondo “reale” come la guerra nel Medio Oriente, le malattie. Ma è l’Amore il fil rouge del libro, che permette di affrontare le tragedie dell’uomo e di trovare la forza di lottare per un mondo migliore.

In questo incontro, David Berti e Gaetano Insabato, ci guidano nei mondi descritti nel libro, affinchè sia d’ispirazione per i lettori.

La giornata prosegue con la presentazione di una mostra fotografica a cura di Giuseppe Guerrini (curatore delle foto del libro), la presentazioni dei quadri di Cesare Baldo, pittore toscano.

A Recanati la poesia non deve mai mancare. Così Patrizia Giardini e Marcello Moscoloni leggeranno le poesia di Viviana Nobilini.

Marina Belfiore allieterà la serata con un’esibizione al flauto traverso, arricchita dalla danza di Laura Marinsalta. 

 Non mancherà la suggestione dei Tarocchi, raccontati da Sw. Gyanavilasananda .

Marco Bragaglia e Pietro Pettinari completano la serata con musica e visual di grande effetto.

Ingresso gratuito. Per informazioni Tel. a Tara Center allo 0717575847/3392257233.

Arte e Anima: tanti piccoli frammenti di un unico puzzle che allieta la vita: la bellezza!

 

 

EDIZIONI NISROCH

Alessandra Piccinini e Mauro Garbuglia

FIERA DEL LIBRO “LUCCA, CITTA’ DI CARTA” 28-30 agosto 2020

FIERA DEL LIBRO “LUCCA, CITTA’ DI CARTA” 28-30 agosto 2020

Dal 28 al 30 agosto, a Lucca, nella sede del Real Collegio, si tiene la prima edizione di “Lucca, città di carta”, a cui partecipa Edizioni Nisroch insieme al meglio dell’editoria marchigiana riunita in “Edi.Marca-Ass. Editori Marchigiani”.

copertina SMDA

Sinossi

Lucca città di Carta è un festival culturale di respiro nazionale dedicato interamente ai libri e alla carta che si terrà nella splendida cornice storica del Real Collegio di Lucca, a INGRESSO LIBERO. Già al suo esordio, la rassegna si presenta come un salotto culturale permanente, un punto di riferimento per intellettuali, scrittori, editori e artisti che trovino nel festival il loro punto di incontro e di scambio annuale. Un evento che mancava in una città come Lucca, ricca di storia e di cultura e già nota al grande pubblico grazie a eventi di portata mondiale.

Lucca Città di Carta vuole essere anche l’occasione per riunire gli operatori di cultura del territorio che da tempo si impegnano fortemente a veicolare gli incontri e i libri come mezzo di libertà intellettuale.

Edi.Marca-Ass. Editori Marchigiani ha ben volentieri accettato l’invito ad aderire. Già da tempo avevamo predisposto la nostra partecipazione. 

Il lockdown e il blocco totale degli eventi pubblici, ha messo questo evento al centro del panorama editoriale nazionale. E’ infatti la prima fiera del libro in cui si sperimenta la ripartenza del settore fortemente penalizzato dal blocco covid.

Edizioni Nisroch partecipa quindi volentieri, portando tutte le sue migliori pubblicazioni, con la voglia di raccontare al pubblico toscano le storie che nelle varie collane editoriali rappresentano l’editoria libera, di qualità, rigorosamente NO EAP.

Vi aspettiamo in questa tre giorni. 

Edizioni Nisroch, libri “for the ages”.

 

PRESIDENTE NISROCH

Presentazione libro “Manuale iniziazione sciamanica” Civitanova Marche, 21-08-2020

Presentazione libro “Manuale iniziazione sciamanica” Civitanova Marche, 21-08-2020

Venerdì 21 agosto 2020 alle ore 21,30 a Civitanova Marche,
presentazione del libro “Manuale di iniziazione sciamanica” con Angelo Castignani, pubblicato da Edizioni Nisroch.

copertina SMDA

Sinossi

Venerdì 21 agosto, alle ore 21,00, l’Associazione di volontariato Civitasvolta organizza a Civitanova Marche, presso Biblio Express, sul Lungomare Sud – Largo Melvin Jones, una presentazione del libro “Manuale di iniziazione sciamanica” (Edizioni Nisroch), con l’autore, Angelo Castignani, introduzione di Alessandra Piccinini.
Lo sciamanesimo è senza dubbio la più arcaica pratica di ricerca evolutiva, spirituale, di guarigione riscontrabile nel genere umano. In ogni latitudine e longitudine della Terra troviamo culture che considerano l’uomo nella sua totalità di anima, spirito, mente e corpo, che si relaziona con l’ambiente, con la Natura, con il Cosmo, come parte integrante e inscindibile dell’insieme.
La spinta della civilizzazione selvaggia ha messo in grave difficoltà l’ambiente che ci circonda. L’inquinamento, l’impoverimento della biodiversità, i disastri ambientali, ci impongono di rivedere il nostro modo di essere.
Il libro di Angelo Castignani è l’occasione per riscoprire noi stessi e un rapporto ecologicamente profondo con le forze naturali.
La serata è l’occasione per conoscere i segreti degli sciamani, per comprendere come utilizzare gli elementi della natura
L’autore è un insegnante riconosciuto dal Csen (Coni) di Tecniche Olistiche, insegna tecniche di massaggio e di lavoro corporeo da oltre 20 anni. Per molti anni ha tenuto corsi a Civitanova Marche, adesso ha una scuola di formazione a Sarnano e svolge attività in tutta Italia.
Giovanissimo, subito dopo la maturità scolastica, ha sentito il richiamo delle culture mesoamericane, e spostandosi tra il Messico, il Perù, il Venezuela e gli Stati Uniti, ha approfondito gli studi sulle antiche civiltà precolumbiane, ricevendo numerosi titoli da varie scuole di sciamanesimo.
Nel suo libro riassume tutte queste esperienze con la propria sensibilità marchigiana e ci invita a scoprire lo sciamano dentro ciascuno di noi.
Solo ritrovando un corretto rapporto con la Natura, possiamo sperare in un mondo migliore.

AUTORE

autore Federico Uncini

 “Sono un Insegnante di Tecniche Olistiche riconosciuto dallo Csen (Coni), insegno Tecniche di Massaggio e Lavoro Corporeo da oltre 20 anni, diplomato come Operatore Shiatsu Namikoshi, esperto di Medicina Cinese, Jin Shin Do e Tecniche Digito-Pressorie, diplomato come Osho Rebalancing, Rolfing e Tecniche di Integration Postural, diplomato come Massaggiatore Ayurvedico e tecniche di pulizia interna ed esterna del corpo (Panchakarma e Purvakarma), diplomato in Massaggio Tradizionale a indirizzo Sportivo e Riabilitativo, diplomato in Biodinamica Cranio Sacrale a indirizzo Osteopatico, studia la Polarity Therapy e Tecniche Energetiche Biodinamiche di Integrazione Emozionale.

Insegnante di Kundaliny Yoga e Yoga Terapia. Diplomato come Master Practitioner PNL riconosciuto da Richard Bandler, studio le Tecniche Ipnotiche volte alla Risoluzione del Trauma di Franz Anton Mesmer, di Milton Erickson e l’Ipnosi Regressiva del Dott. Brian Weiss. Esperto di Bioenergetica e Terapia Neo-Reichiana, Terapia del Respiro e Vegetoterapia ideate dallo psicologo Wilhelm Reich e dal suo celebre allievo Alexander Lowen. Esperto in Psicosomatica studio le Leggi Biologiche del Dott. Hamer, l’Approccio Energetico del Dott. Nader Butto e l’Approccio Risolutivo al Trauma del Dott. Peter A. Levine creatore di Somatic Experiencing, sviluppo un metodo personale di lavoro sul trauma che chiamo Traumatic Resolution.

Studio la fisica quantistica e le sue applicazioni in ambito terapeutico, le tecniche ideate dagli scienziati russi Gregorij Grabovoj, Arkadij Petrov, Sergei Kolzov, Igor Arepjev, Pjotr Elkunoviz. Applico metodi di cura conosciuti come Medicina Informazionale e Nuova Omeopatia. Appassionato di antropologia inizio all’età di vent’anni studi sulle antiche culture e civiltà del mondo precolombiano, dei popoli del Messico, del Perù, del Venezuela e dei popoli dei Nativi del Nord America. Vengo onorato da un guaritore Lakota Sioux con il titolo di Portatore della Sacra Pipa della Preghiera, Portatore di Pace e Consigli.

Mi immergo negli studi degli antichi popoli Toltechi, Mexica, Aztechi, Chichimechi, Teotihuacani, Totenechi etc… da cui derivano gli insegnamenti del celebre Carlos Castaneda. Ho appreso da essi antiche Pratiche di Cura Meditative e le Pratiche di Padronanza del Sogno Lucido. In Perù mi avvicino agli studi della cultura Inca, il popolo Queros mi onora con il titolo di Pampamisa-yoq (Sacerdote Andino e Custode della Terra). Vengo riconosciuto come Chakaruna (un ponte tra culture, cosmovisioni e popoli diversi), dagli stessi Queros apprendo le Tecniche di Guarigione del Corpo di Luce che chiamo Terapia d’Illuminazione, divulgate e portate in occidente dal Dott. Alberto Villoldo.

Studio l’Etnobotanica della Selva Amazzonica e in particolare l’uso delle Medicine del popolo Shipibo-Conibo. Mi interesso di Psicodramma e Teatro Terapia; in Venezuela studiando la cultura e la mescolanza del popolo venezuelano apprendo l’arte raffinata del Teatro Sciamanico dove l’attore diviene medium e guaritore dell’anima.

Musico, artista, amante di ogni fronte della vita, sono quello che in altri popoli viene definito un Uomo di Medicina, Sciamano e Guaritore dell’Anima: questo io sono.”
Angelo Castignani