SAN FRANCESCO D’ASSISI A FABRIANO – R.Corradi, A.Pesetti, G.Ballelli, F.Uncini

22,00

SINOSSI:

“Parlare di San Francesco, il santo più venerato, più amato, più conosciuto del mondo, non è facile. Con il suo spirito rivoluzionario è diventato maestro e trascinatore di folle immense per gli ideali e la vicinanza a Dio e alle sue creature. Questa pubblicazione, che nasce nell’ambito del San Francesco Festival dopo tre anni di ricerche, pone Fabriano al centro della più ampia e articolata visione del movimento francescano.
Nel XIII secolo a Fabriano si ha l’insediamento di famiglie religiose che propongono un ideale di vita ispirato alla semplicità e alla purezza evangelica. E’ il caso degli ordini mendicanti degli Agostiniani e dei Frati Minori e dell’Ordine monastico dei Silvestrini. Dallo studio di antichi documenti, preziosi manoscritti e dalla consultazione di numerosi testi, emerge un quadro completo della tradizione francescana locale a partire dal XIII secolo ad oggi. Si segnala il rinvenimento della pergamena del 1348 in cui diciotto vescovi concedono singolarmente quaranta giorni di indulgenza a coloro che visiteranno l’altare di S. Marta nella chiesa di S. Francesco di Fabriano. La divulgazione è pensata non solo per gli studiosi ed appassionati, ma per un pubblico ampio ed eterogeneo. E’ doveroso un ringraziamento a tutti coloro che hanno contribuito alla realizzazione della pubblicazione stessa, che hanno prestato la loro opera con passione e competenza, rendendo possibile questa occasione di conoscenza”.

AUTORI

Rita Corradi, nata a Fabriano nel 1965. Laurea in Product e Interior Design. E’ insegnante, illustratrice di libri per bambini. Socia e volontaria attiva del Gruppo FAI Fabriano; collabora con l’Associazione FaberArtis presso il Museo Diocesano di Fabriano con la quale ha svolto anche servizio per la XIII° Annual Conference Unesco; collabora come volontaria al progetto “Nati per leggere” presso la Biblioteca Multimediale di Fabriano “R. Sassi”; svolge attività di catechista guidando nel percorso di fede bambini dai 7 agli 11 anni. Appassionata di letteratura e storia del cristianesimo, studiosa di storia locale è promotrice di eventi culturali fabrianesi tra i quali il San Francesco Festival e il Palio di San Giovanni Battista, nell’ambito del quale ha curato vari contributi scritti inerenti la rievocazione storica.

Aldo Pesetti, nato a Fabriano nel 1979. Laureato in Economia Aziendale. Si interessa fin da giovanissimo alla storia e alle tradizioni locali. Presidente dell’Associazione Fabriano Storica; socio fondatore del Laboratorio permanente di ricerca storica di Fabriano (LabStoria). E’ stato responsabile storico dell’Ente Palio di San Giovanni Battista. Collabora alla realizzazione dei documentari della serie “Fabriano Insolita e Segreta”. Ha approfondito in alcuni studi le origini della città, la presenza degli ordini monastici nel territorio, le usanze e leggende legate al mondo rurale e ai riti dell’anno. Come membro dell’Associazione per la Tutela e la Valorizzazione del Centro Storico, ha partecipato negli anni a varie iniziative per la promozione del territorio e la salvaguardia di luoghi quali l’Oratorio del Gonfalone, l’Istituto Tecnico Agrario, il Fiume Giano.

Giampaolo Ballelli, nato a Fabriano nel 1956. Architetto. Esperto di architettura medievale è attualmente il responsabile storico dell’Ente Palio di San Giovanni Battista; È membro delle associazioni culturali: Fabriano Storica; Talìa; LabStoria; Archeoclub. È ideatore insieme a Fabrizio Moscè del format di social-documentari “Fabriano Insolita e Segreta”. Ha pubblicato vari studi relativi al territorio in: “Abbazie e Castelli nell’Alta valle dell’Esino” a cura di Giancarlo Castagnari (1990) e “Castelli Rocche Torri Cinte Fortificate delle Marche” a cura di Maurizio Mauro, Istituto Italiano dei Castelli (1997). Di recente ha trattato di: Ponte Medievale dell’Aèra, Gualchiere Medievali fabrianesi, Cinta muraria della Città di Fabriano.

Federico Uncini, nato a Fabriano nel 1950. Appassionato archeologo, cartografo, escursionista, amante della natura. Collabora con la Soprintendenza Archeologia Belle Arti e Paesaggio delle Marche, e il Ministero degli Interni di Roma. Membro dell’associazione Fabriano Storica. E’ socio onorario del Gruppo Archeologico Appennino Umbro Marchigiano, partecipa al progetto europeo “I Longobardi in Italia” con FederArcheo di Udine, con il cammino europeo dei Longobardi www.longobardways.org, con i Gruppi Archeologici d’Italia. Scrive su riviste e giornali locali e regionali, partecipa a molteplici convegni e conferenze. Ha realizzato più di 35 pubblicazioni, trattando di Antica Viabilità tra Umbria e Marche e delle presenze di Piceni, Umbri, Celti, Romani, Bizantini e Longobardi nel territorio.

 

Descrizione

ISBN:9788831381147
Formato 17 x 24 cm – illustrato a colori
Pagine 286.

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “SAN FRANCESCO D’ASSISI A FABRIANO – R.Corradi, A.Pesetti, G.Ballelli, F.Uncini”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *