Storia inquieta dell’Unità d’Italia-1861-1870 10: anni di guerra civile e sangue – Venceslai

24,00

SINOSSI:

La storia dell’unità d’Italia è stata piuttosto inquieta, caratterizzata da una vera guerra civile che si è protratta per quasi un decennio. Di questa guerra si parla appena nei libri di storia delle scuole, eppure fu lunga, sanguinosa e fratricida. Scavò un solco profondo fra due Italie diverse, un solco che ancora permane, grazie anche a molte rivisitazioni di parte che esaltano le gesta dei cosiddetti briganti in opposizione a ciò che avvenne per l’unità del Paese. Fu un periodo oscuro della nostra storia, piuttosto trascurato dalla storiografia ufficiale, di cui occorre invece capire le motivazioni che ne furono alla base. Erano tutti Italiani che, su fronti opposti, si combatterono per dei principi che, forse, neppure loro conoscevano appieno. Il loro sacrificio e quello di decine di migliaia di altri innocenti tinse di rosso un terreno di agguati, montuoso e difficile, dove si consumarono vendette private, furti, stupri e rapine, omicidi briganteschi e omicidi legali. Una sequenza di orrori che durò per quasi un decennio. Questo libro è un tentativo di ricostruire una storia negata di eroismi e di viltà, di uomini e donne che scomparvero nel caos della guerra civile, in un difficile processo di unificazione politica della penisola.

Stelio W. Venceslai, nato a Bologna, risiede a Roma. Cittadino del mondo per vocazione, eclettico per temperamento e per cultura, ha svolto diverse attività: professore, dirigente statale, funzionario internazionale (Unione Europea, OCDE, Nazioni Unite), imprenditore, storico medievalista, conferenziere. Ha fondato l’Accademia Templare–Templar Academy, di cui è il Presidente.
E’ Membro dell’Accademia Angelico-Costantiniana e Membro Onorario dell’Accademia delle Scienze Mongola.
Ha viaggiato e soggiornato per lavoro e per interesse in molte parti del mondo, maturando esperienze diverse che gli hanno permesso d’essere un profondo conoscitore dell’animo umano e di osservare le grandi mutazioni in corso nella società umana.
Scrittore da sempre, ha pubblicato centinaia di articoli e saggi di politica, filosofia, economia, storia e sociologia, nonché romanzi e poesie.

Con Edizioni Nisroch ha pubblicato: “Storia antica e moderna dell’Ordine del Tempio”, “Etica Templare”, “Historia Minima” (Volumi 1-2-3-4), Poesie (Volumi 1-2-3), “Il Parmense”, “La Quarantena”.

 

ISBN: 9788831381413
Formato: 17 x 24 cm
Pagine: 488
Collana: Libera-Mente

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Storia inquieta dell’Unità d’Italia-1861-1870 10: anni di guerra civile e sangue – Venceslai”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *